Archive for the ‘In Italian’ Category

Bisogna complimentarsi con la regia del programma di Rai Tre “Chi l’ha visto?” per come è riuscita a trasmettere in diretta la tragedia del ritrovamento del corpo di Sarah Scazzi.

Innanzitutto, non si può negare la genialità di aver allestito le telecamere all’interno della casa degli zii di Sarah, che in quel momento venivano interrogati dagli inquirenti. Ottima, inoltre, la scelta di mettere la madre di Sarah, Concetta, al centro del tavolo, con altre due persone (cugini, cognati? Perdonatemi, il poco interesse del conduttore in loro ha, di riflesso, condizionato la mia scarsa curiosità nei loro confronti) ai lati e l’inviata di “Chi l’ha visto?” alle sue spalle. In questo modo si circonda il soggetto di maggior interesse, senza dargli la possibilità di svicolarsi. L’imperativo è tenere puntata fissa su di lei una delle telecamere. Se scappa il pianto, si va subito al primo piano.

Ma il volto della donna non subisce grandi varizioni espressive, né lei è particolarmente loquace. Peccato, avrebbe facilitato le operazioni e soprattutto il lavoro dell’inviata.
Continue Reading »

Advertisements

Lettera scritta a Beppe Grillo il 18 marzo 2010:

Caro Beppe,

Ogni giorno leggo il tuo blog da Chicago, dove vivo ormai da due anni e faccio il giornalista senza aver bisogno di tessere o affiliazioni politiche. Le rivelazioni degli ultimi giorni sulle pressioni esercitate dal presidente del Consiglio su certi personaggi del mondo delle comunicazioni e la completa sottomissione di quest’ultimi mi spingono ad esprimere tutta l’amarezza che questa situazione sta creando in me.


Continue Reading »